Villa di Cocceio, Bonea

La villa di Cocceio è citata da Orazio (L.I.Satira V) nella descrizione del suo viaggio da Roma a Brindisi.

mura-villa-cocceo

Mura Villa di Cocceio

Di notevole importanza archeologica sono i resti della villa Cocceio, citata da Orazio (L.I.Satira V) nella descrizione del suo viaggio da Roma a Brindisi.
Il carattere fastoso della dimora patrizia è ben dimostrato, oltre che dalla monumentalità delle strutture, dal ritrovamento di una statua di Satiro con pantera in marmo, conservata al Museo Nazionale di Napoli. Relazione scavi archeologici della Villa di Cocceio

 

 

Condividi con: